e-commerce Forum – Milano 20 maggio 2014

24/05/2014 / e-commerce, Web / 0 Comments
E-commerce forum Milano 2014
 IX Edizione dell’e-commerce Forum

Grande festa all’e-commerce Forum Milano. La nona edizione del classico appuntamento annuale promosso dal Consorzio Netcomm è stata caratterizzata da un’affluenza record, con tremilacinquecento visitatori che hanno partecipato alle sessioni plenarie e ai quaranta seminari tematici (clicca qui per scaricare le presentazioni disponibili),  in un’area espositiva in cui erano presenti i maggiori operatori del settore; insomma un’occasione imperdibile per tutti coloro che fanno o faranno e-commerce.

I dati sono stimolanti: eccezionale crescita, ma soprattutto grande possibilità di crescere ancora, perché l’Italia è partita in ritardo rispetto agli altri Paesi europei. Anche se un italiano su 4 compra online, moltissime aziende non si sono ancora organizzate per venire incontro all’esigenza di acquisto virtuale della clientela. Ed è soprattutto questo che frena ancora il mercato dell’online.

Per le imprese l’e-commerce rappresenta una straordinaria occasione di superare la crisi. Il commercio elettronico è una grande opportunità per vendere i propri prodotti all’estero, in realtà economiche meno sofferenti della nostra e dove il prodotto italiano rappresenta l’eccellenza.

Le nuove frontiere del commercio elettronico infatti non sono solo i Paesi europei, ma anche Cina, Russia e America, dove l’abitudine a comprare online è decisamente più radicata, il bacino di utenza vastissimo, e l’interesse per il made in Italy particolarmente sviluppato.

La crescita del commercio elettronico è stata spinta soprattutto dalla grande diffusione di smartphone e tablet. Tutti gli operatori del settore concordano sulla necessità di implementare i siti di commercio elettronico per renderli responsive, adatti alla navigazione su qualunque tipo di device. Il cliente deve poter navigare in qualsiasi momento della giornata e da qualunque dispositivo scelga di usare. Spesso la ricerca di un prodotto iniziata sullo smartphone termina con un acquisto fatto sul laptop e viceversa.

Al centro del processo di acquisto troviamo i contenuti di qualità e la reputation. Il cliente prima di acquistare si informa, vuole sapere cosa compra, confrontare il prodotto su vari siti e leggere le recensioni. La guerra alla concorrenza si vince con la penna: raccontare il prodotto, fornire dettagli e informazioni tecniche esaurienti e belle immagini aiuta a superare la difficoltà di non poter toccare con mano ciò che si acquista. A questo punto la semplicità delle modalità di acquisto  e i servizi a supporto (customer care) fanno il resto.

Infine si è parlato di crosscanalità. Integrare il sito di commercio elettronico con il negozio fisico consente di fornire al cliente un servizio a 360°, declinato in moltissime diverse possibili funzioni. Si può acquistare online e ritirare nel negozio fisico, oppure ordinare il prodotto che nel negozio fisico è esaurito e farselo spedire a casa. L’integrazione è sempre più sofisticata, con la possibilità di scaricare applicazioni sul telefono che permettono l’acquisto dei prodotti visti nel negozio in pochi click e senza passare dalla cassa.

Paola Chiesa – Daniela Savino


0 Comments

Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply