Buon compleanno, Adotta 1 Blogger!

1000a1b

E’ già passato un anno! Il 5 marzo 2015 lanciammo la campagna #adotta1blogger, nata dall’ osservazione dell’ambiente circostante e frutto di un’intuizione che prevedeva una sorta di scommessa pubblica: “la campagna inizia oggi e beh… il suo destino è nelle mani della rete.

La rete effettivamente si è espressa così:

members

activemembers

posts comments

likes
A distanza di 1 anno, siamo in 1000 blogger nel gruppo facebook, il quartier generale della community, con vari successi all’attivo quantificabili in: numero di blogger, numero di post condivisi,  numero di rassegne stampa pubblicate, “adozione” da parte de La Stampa con una  rubrica settimanale dedicata alla community, riconoscimento dello status di influencer marketing, collaborazioni sorte tra i blogger, più o meno alla luce del sole.
Il tutto lavorando sul concetto di condivisione. Non è stata un’ impresa semplice, perché fondamentalmente è un valore che non tutti  hanno nel DNA e che non si comprende senza un’opera di sensibilizzazione, da esercitare attraverso una paziente pratica quotidiana. Ma soprattutto è stato indispensabile renderla interessante, per non circoscriverla ad un mero, seppur nobile, atto di generosità. La condivisione risulta interessante quando diventa uno strumento in grado di generare economia collaborativa. Quando rende.
Perché #adotta1blogger ha avuto successo? Per la sua semplicità, che nasconde qualcosa di prezioso.
Sveliamolo, ora che la creatura cammina sulle sue gambe. Abbiamo imbastito un ordito semplice ma funzionale, che ci permettesse di sperimentare a livello sociale  il modello matematico che sta alla base della teoria economica dei giochi e dell’equilibrio di Nash.  Per dimostrare che per cambiare, occorre agire insieme. Non individualmente, non in sottogruppi, ma avendo anzi il coraggio di essere trasversali e di aprirci anche a ciò che è diverso da noi. Perché è comunque grazie al confronto che  si matura e si migliora, personalmente e professionalmente. Anche sui social.
Questo è il motivo per cui in #adotta1blogger si condividono rigorosamente le tematiche più disparate, dal blogging alla filosofia, al turismo, all’arte, al marketing, alla psicologia, alla sharing economy,  al diritto, al cinema, alla cucina. Ed è anche il motivo per cui c’è un lavoro quotidiano che forgia e alimenta lo spirito del gruppo, temperandone le derive, all’occorrenza.
Bene, e allora, dato questo successo, cosa ci proponiamo per il 2016? Non staremo mica lì a dormire sugli allori… Grazie alla pratica della condivisione, ormai acquisita ma sempre bisognosa di cura e attenzione, desideriamo porci come un soggetto facilitatore di progetti collaborativi innovativi, online e sul territorio. Con l’approccio di chi cerca dati e gestisce informazioni a vantaggio della collettività, in modo trasparente.
L’ha compreso in pieno Andrea, ad ulteriore conferma che il tutto è maggiore della somma delle singole parti…

andreaPerciò, personalmente non posso che ringraziare di cuore tutti i membri che hanno consentito alla community di arrivare fino a qui, ed in particolare coloro che con la loro attività rendono ancora più palpabile il significato  di #adotta1blogger, amplificandone il valore umano e consentendo alla community di migliorare ulteriormente. GRAZIE a tutti e al lavoro! #adotta1blogger riparte per nuove entusiasmanti avventure! Con tatto e creando #contatto.


10 Comments

  1. Mr Tozzo

    17/03/2016
    / Reply

    Anche se in ritardo ...AUGURI a tutti noi e in particolare a Paola !!

  2. Gloria Vanni

    05/03/2016
    / Reply

    1000 grazie da me, da noi, Paola!

    • Paola

      06/03/2016
      / Reply

      E' veramente un grande piacere, cara Gloria! Ricambio con un forte-tenero abbraccio...

  3. NATALIA

    05/03/2016
    / Reply

    Grazie a tutti coloro che - per primi - hanno dato vita a questo bellissimo progetto. Se i numeri parlano, allora quelli di #adotta1blogger... cantano!!! A tra un anno, cari amici!

    • Paola

      06/03/2016
      / Reply

      Si, Natalia, è una bella sinfonia... grazie!

  4. Andre

    05/03/2016
    / Reply

    Onoratissimo di far parte del gruppo e oggi mi sento anche un privilegiato a vedere un mio commento su social evolution. Ma il fatt è Paola, che Adotta 1 Blogger è una cosa che va al di à dei riconoscimenti, dello spazio su La Stampa e dei numeri. Tu hai creato qualcosa che resterà nel tempo in modo più determinante di come resta ciò che si intende per influencer marketing. Non per niente trattiene un misantropo come me senza difficoltà.

    • Paola

      06/03/2016
      / Reply

      Andrea riesci sempre a cogliere gli aspetti più nascosti dei fenomeni... complimenti e grazie, come sempre!

  5. silvia

    05/03/2016
    / Reply

    beh non possiamo che ringraziare noi te!!!
    1000 auguri!!!


Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply