bla bla bloggers 16 aprile 2015

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

Un uomo, un bel giorno, non riuscì a riconoscere la propria moglie, scambiandola per un cappello; è una storia vera, quella persona era affetta da una patologia neurologica: quanto è complessa la mente umana…è un po’ come il vetro, quel materiale difficilissimo da domare come un cavallo imbizzarrito. Ma quando ci riesci, e non è facile per niente, ottieni oggetti vibranti, morbidi, sensuali, colmi di forza, di colore, di sfumature e di magia. Quindi la lucidità può a volte avere la meglio sulla patologia, e si ritorna a comunicare, a costruire legami di appartenenza e a capire cosa ci accade intorno per non correre il rischio di essere impertinenti.
Sulla pertinenza pare che gli imprenditori e manager italiani abbiano un buon margine di miglioramemto, visto che sembrano essere, oltre a navigati allenatori di calcio, tutti esperti in comunicazione visiva: quando si tratta di comunicare, hanno tutti qualche idea geniale da sottoporre al web designer, all’esperto di comunicazione, al content manager, al progettista web intento al suo lavoro. Poi improvvisamente diventano tutti zitti se gli parli di Personal Branding, anzi ti chiederanno qualche punto strategico per metterlo in pratica e per non perdersi…
C’è invece chi preferisce perdersi dietro alle donne dei Tarocchi: la Papessa, l’Imperatrice… e poi la Donna della lama XXI, l’apoteosi, il Mondo, la creazione dell’ordine dopo il caos iniziale. Ma il percorso è in continua evoluzione, e lì dietro l’angolo il Matto scombinerà tutte le carte, creando nuovo disordine. Disordine chiama ordine, e perché non farsi aiutare anche dagli altri per ricostituire l’equilibrio? Per esempio da un bambino, che come Campanellino, la fatina di Peter Pan, dispensa polvere magica, per volare, per sognare, per ricordarsi di essere felici.

Ovvero:

Tre parole su…#21: L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello di Bruna Athena

Alfredo Barbini, l’incontenibile morbidezza del vetro di Alessandra Artale

Le disfunzioni di Francesco Mercadante

5 cose da non chiedere al web designer del tuo nuovo sito di Fabio Piccigallo

I 5 passaggi chiave per sviluppare il Personal Branding online di Martina De Nardi

N* 94 – EVA E LA QUINTESSENZA – #donneneitarocchi e il Mondo finalmente… di Valeria Bianchi Mian

5 lavoretti per aiutare a pulire casa di Daniela Mosca

Peter Pan, volando sull’isola che non c’è di Rita Fortunato

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Francesco Ambrosino, Daniela Mosca, Fabio Piccigallo.

Buona lettura!

a cura di Paola Chiesa

 


0 Comments

Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply