bla bla blogger 21 marzo 2016

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

La community di  #adotta1blogger consiglia per questa settimana la lettura dei seguenti post ed articoli “adottati”, ovvero  che sono stati divulgati attraverso i canali social della community con spirito di condivisione, per veicolare e diffondere informazione, formazione e cultura.

Buona lettura!

Il Wi-Fi, croce e delizia di Bed&Breakfast e turisti, è uno dei servizi più apprezzati di sempre. Ma occhio alle “spine”. Quando non funziona o quando è assente, piovono lamentele che rischiano di incrinare la web reputation, perché è online che il Cliente ama lamentarsi di gusto.
Lo studio delle Buyer Personas è un principio di marketing fondamentale, in alcune aziende dove sono presenti più prodotti e servizi si procede con la segmentazione di pubblico, si creano diversi gruppi di persone in base agli interessi, gusti, comportamenti e caratteristiche demografiche.
Ma troppo spesso le campagne di marketing sul web assumono i connotati di operazioni mordi-e-fuggi, e ancora più spesso accade che all’interno del piano di marketing che presiede e organizza la promozione non sia integrata una strategia di misurazione dei dati.
Peraltro lo smartphone ha rivoluzionato la comunicazione: ci informiamo, scambiamo e condividiamo contenuti, effettuiamo pagamenti e transazioni, inviamo documenti. Alla luce di questi cambiamenti diventa fondamentale intraprendere una strategia di Mobile Marketing molto accurata ed efficace.
E usare più GIF nel content marketing? Le GIF sono tendenzialmente “ipnotiche” e permettono di creare un dialogo più friendly rispetto alla semplice immagine. Sfruttando la potenza dell’effetto “ipnosi” sul lettore, una bella GIF, può avere ottime possibilità di condivisione, e maggiori possibilità di divenire virale, rispetto ad una semplice immagine.
Si sa, la bellezza è nel dettaglio. Qualunque cosa nata per scopi funzionali (come la tipografia o il computer) può avere il suo punto di forza nella precisione e nell’estetica.
Chi non vive a un livello di potenziale tale da farlo sentire bene, da farlo esprimere per quel che vorrebbe, spesso è ingabbiato in una mente che dimentica il corpo o in un corpo che dimentica la mente.
Galeotto fu un libro sui viaggi in Asia e quelle due pagine dedicate alla festa buddista più importante dell’anno in Sri Lanka: l’Esala Perahera. Tutto quello che è venuto dopo è stato costruito per essere proprio lì in quei giorni, per assistere dal vivo ad uno degli eventi più attesi dell’anno da tutto il popolo singalese.
Invece io mi sono sparata 8 anni di suore. Nell’ordine: Benedettine, Marcelline e Dorotee dove ho passato solo un anno e finalmente sono riuscita a farmi cacciare. Che se ci fosse un album delle figurine dell’ordine religioso cattolico, quello sarebbe l’unico album che avrei mai finito in vita mia.

Ovvero:

Social media
Come Creare le Buyer Personas per i Social Media. di Marina Pitzoi

Marketing
Il Wi-Fi gratuito è un Cactus! di Silvia Comerio

Marketing Analytics: definire una strategia di misurazione. di Fabio Piccigallo

Mobile Marketing: il futuro della promozione corre in mobilità. di Luca Borghi

Creazione di GIF nel content marketing. di Valentina Baldon

Psicologia, Pedagogia
D-Istruzione. di Vali Billi Morichi

Arte
Calligrafia, l’arte della bella scrittura. di Emanuela Pulvirenti

Turismo
In Sri Lanka per Esala Perahera. di Anna Zielo

Benessere, Salute
Mantenere il peso giusto con una nuova cultura corpo e mente. di Francesca Sanzo

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Valentina Baldon, Cora Francesca Sollo, Rita Fortunato, Francesco Ambrosino, Valeria Bianchi Mian, Massimo Della Penna, Luca Bedino, Gloria Vanni, Monica Simionato.

a cura di Paola Chiesa


2 Comments

  1. Gloria Vanni

    21/03/2016
    / Reply

    Grazie, Paola, per il tu impegno nel continuare a cercare storie diverse e a condividerle! Abbraccio grande e buona settimana!

    • Paola

      21/03/2016
      / Reply

      Gloria, grazie! Sono contenta che apprezzi il lavoro :-) Buona settimana anche a te!


Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply