bla bla blogger 12 dicembre 2016

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

La community di  #adotta1blogger consiglia per questa settimana la lettura dei seguenti post ed articoli “adottati”, ovvero  che sono stati divulgati attraverso i canali social della community con spirito di condivisione, per veicolare e diffondere informazione, formazione e cultura.

Buona lettura!

In questa rassegna stampa si parla di storytelling, blogging, tools, cucina, marketing.

Per raggiungere la semplicità ci vuole fatica, ricerca della chiarezza, idee ordinate. Perché scivolare dal semplice al semplicistico è un attimo.
Per fortuna arriva Google e castiga: risulta infatti particolarmente difficile, oggi, posizionarsi bene con un contenuto di bassa qualità. Gli articoli meglio posizionati su Google hanno in media quasi 2000 parole. Perché fornendo più informazioni – di buona qualità – ci sono più possibilità che ne comprenda il senso e lo giudichi utile per l’utente che ha effettuato una determinata ricerca.
Il punto in comune di qualsiasi storia non è raccontarla tanto per fare. Ma è raccontarla per comunicare qualcosa. Un valore, una morale, un insegnamento, una postilla che si insedia lì, nel cervello, e vi rimane aggrappata.
Dovremmo riscoprire la straordinaria attualità dei miti e la loro valenza educativa. Perché se Virgilio o Ovidio avrebbero imputato la tragica fine dei loro personaggi al fato, oggi le cause sono da ricercare solo ed esclusivamente nell’Uomo, nei suoi governi e nelle sue politiche.
Siamo sotto Natale, ma per alcuni il 25 dicembre è in fondo una giornata come un’altra. Dino Buzzati ad esempio non lo festeggiava volentieri, eppure ha sempre scritto qualcosa a proposito del Natale, senza saltare mai un anno, dal 1934 al 1971.
C’è invece chi in Salento si prepare al Natale cucinando i pipirussi siccati, una pietanza che si conserva e si tramanda per puro amore di tradizione ed il cui consumo è concentrato soprattutto il giorno della vigilia della Madonna Immacolata.
L’amore per la tradizione è quello che invoglia anche l’utenza ad andare in un determinato ristorante, per cui descrivere ciò che il quartiere o la città propone per Natale, segnalando eventi, mostre, mercatini, invoglia le persone  a prenotare un tavolo dopo aver fatto una passeggiata.
Per chi ama invece fare acquisti online, Amazon Price Tracker è una utilissima estensione disponibile per FireFox e Chrome che consente di monitorare le offerte su Amazon e di essere avvisati con una notifica quando il prodotto che ci interessa raggiunge il prezzo desiderato.

Ovvero:

Storytelling
Un approfondimento sui requisiti dello storytelling
Post: Semplice ma non semplicistico (elogio alla fatica) di Alessandra Arpi

Blogging
Quali caratteristiche deve avere un buon contenuto
Post: Come ho portato un articolo in prima pagina su Google in 3 giorni , di Francesco Ambrosino

Cosa scrisse Dino Buzzati sul Natale?
Post: Il Calendario dell’Avvento Letterario #4: il panettone non bastò , di Manuela La Gamma

Una riflessione sull’attualità del mito di Ero e Leandro narrato da Ovidio
Post: Il mito di Ero e Leandro  , di Daniela Monaco

Tools
Uno strumento epr monitorare le offerte su Amazon
Post: Come si usa Amazon Price Tracker ? di Andrea Toxiri

Cucina
Una ricetta salentina per gustare in inverno i peperoni
Post: SapereSapori: li pipirussi siccati e la vigilia dell’Immacolata , di Elena Tamborrino

Marketing
Qualche consiglio natalizio per i ristoratori
Post: 4 Passi necessari per il pranzo di Natale del tuo Ristorante? di Monia Taglienti

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Silvia Bonasegale Camnasio, Elena Tamborrino, Monica Simionato, Flavius Florin Harabor.

a cura di Paola Chiesa

bbb1


0 Comments

Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply