bla bla blogger 15 settembre 2015

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

La community di  #adotta1blogger consiglia oggi la lettura dei seguenti post ed articoli “adottati”, ovvero  che sono stati divulgati attraverso i canali social della community con spirito di condivisione, per veicolare e diffondere informazione, formazione e cultura.

Buona lettura!

Con Pulse ogni iscritto a Linkedin ha la possibilità di pubblicare long post proprio come in un blog personale. Ma come lo possiamo sfruttare al meglio?
Se hai un blog e vuoi sapere chi ha condiviso i tuoi post su Twitter, puoi seguire una procedura dedicata. Considera che non tutte le condivisioni avvengono tramite il pulsantino dedicato presente sul blog, e molti lo fanno manualmente, oppure tramite applicazioni di terze parti, omettendo la menzione al profilo del blog che, quindi, non ricevendo la notifica, non sarà informato dell’avvenuta condivisione.
D’altra parte, meglio non dare per scontato che tutti sappiano creare ed utilizzare al meglio l’hashtag sul social dei cinguettii…
Lo sapevi che il massaggio può essere utilizzato come pratica per ridurre e prevenire lo stress e come modalità per aiutare le persone ad ascoltarsi più a fondo e avere relazioni migliori con gli altri?
Ma accade anche che una villa confiscata alla criminalità organizzata diventi un mostro della giustizia, che rischia di diventare un monumento alle mafie, a chi non vuole che la sua ‘roba’ gli venga tolta e che vandalizza la legalità.
Dati i tempi, non è male avere qualche dritta sul marketing low cost, sostenibile.
Niente a che vedere con Expo, certo… dove si parla sicuramente di sostenibilità, ma che con il marketing low cost probabilmente ha poco a che vedere.

Ovvero:

Come iniziare a pubblicare su LinkedIn Pulse. di Mirko Saini

Essential Tips: come scoprire chi ha condiviso un tuo post su Twitter [Video Tutorial]. di Francesco
Ambrosino

Come creare e usare un hashtag perfetto? di Rosa Giuffrè

Fabrizio Buratto: l’arte del massaggio come scelta di vita. di Anna M. Corposanto

Le tante vite di una villa confiscata – Viaggio tra i beni confiscati #2. di Anna Giuffrida

Si può fare marketing efficace anche con un budget limitato? di Valentina Sala

Expo o non Expo? di Stefano Bersanetti

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Giovanni Amato, Francesco Ambrosino, Stefano Bersanetti, Roberto Gerosa, Anna Pompilio, Riccardo Russo.

a cura di Paola Chiesa


bla bla blogger 14 maggio 2015

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

Chi si laurea in lettere o filosofia non è per forza un letterato o un filosofo, ma sicuramente non è neanche un Punkabbestia travestito da intellettuale. E’ un problema culturale se nel 2015 i disabili debbono ancora lamentarsi per tutto quanto non viene pensato a soddisfacimento delle loro reali necessità. Del resto l’Italia è il Paese in cui i disabili – e le loro Associazioni (quasi tutte) – hanno accettato che venisse inventata la denominazione di «diversamente abili»; c’è quindi da chiedersi che necessità abbiano, se sono diversamente abili ma comunque abili. L’Italia è il Paese dove il Rigoletto è una delle opere più belle e popolari di Giuseppe Verdi, ma può essere anche un gelato, o meglio un  gelato artigianale, che è qualcosa di diverso dall’Ice Cream; e non certo per un fattore di lingua. Tutto ciò che è duale e contrastante incuriosisce, stimola la libertà di pensiero a non cedere ai dettami e ai falsi moralismi della società.
Una società, la nostra, che arriva da lontano, ma che è anche in grado di proporre nuovi modelli di business per progettare, realizzare o sviluppare un progetto, ad esempio con il crowdsourcing, o con tool che migliorano l’engagement dei post permettendo agli utenti di una community di interagire velocemente e piacevolmente con i blog.
Finché crisi mistica non ti coglie, una volta all’anno e ti fa dire: “basta chiudo tutto e mollo il blog!

Ovvero:

Accademici, Punkabbestia o giocatori di calcio di serie C? di Francesco Mercadante

Expo 2015 e le lacune di una cultura di Carlo Filippo Follis

Rigoletto: il gelato italiano che non è ice cream di Gloria Vanni

Io credo. Dialogo tra un’atea e un prete di Rita Fortunato

Essential Tools: 3 piattaforme di crowdsourcing di Francesco Ambrosino

Tool per Blogger: oggi vi racconto Wiralist! di Valentina Coppola

[MONDO BLOG]: Basta mollo tutto e chiudo il blog! di Andrea Toxiri

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Silvia Biasio, Sergio Consoli, Rita Fortunato, Marco Freccero

Buona lettura!

a cura di Paola Chiesa