bla bla blogger 13 ottobre 2015

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

La community di  #adotta1blogger consiglia oggi la lettura dei seguenti post ed articoli “adottati”, ovvero  che sono stati divulgati attraverso i canali social della community con spirito di condivisione, per veicolare e diffondere informazione, formazione e cultura.

Buona lettura!

“Rughe” è una storia a fumetti che con delicatezza e realismo racconta la storia dei malati di Alzheimer. Ed è pregevole il tentativo di raccontare vicende così dolorose in modo semplice, senza scadere nel banale o nel sentimentalismo, anche se, ancora una volta, ci domanderemo che vita è la nostra quando i ricordi sono fuggiti via da noi…
Alle volte succede che ti trovi con una corda rotta, con qualcosa di indispensabile che ti manca, magari per il lavoro, magari per la vita privata. Si tratta allora di applicare il proprio talento a una situazione inaspettata.
L’importante è non sottovalutare mai l’importanza di una domanda. Soprattutto, mai sottovalutare i rischi di una domanda posta male. A cominciare dall’headline, il cuore di qualsiasi testo.
E’ vero, non è facile variare temi e argomenti in un blog di nicchia, perché il rischio di scrivere articoli fotocopia è sempre dietro l’angolo.
Però puoi sempre prendere i tuoi lettori per la gola! E Pinterest è un vero e proprio paradiso per gli appassionati di food e di tutto ciò che gli appartiene: strumenti, idee, abbinamenti food & drink.
L’uomo per natura è abituato a dividere, catalogare e associare, a ricercare un ordine che renda determinate azioni istintive, che non richiedano un elevato dispendio di energie.
Come la tecnica per rendere efficace la condivisione di una notizia su Twitter

Ovvero:

Leggere a fumetti #1: Rughe, Paco Roca. di Bruna Athena

Il violino rotto. di Andrea Girardi

Headline: il potere della (giusta) domanda. di Valentina Falcinelli

3 idee per evitare articoli “fotocopia”. di Roberto Gerosa

Pinterest, food e comunicazione on line. di Luca Borghi

Spazio negativo e web design minimale. di Enzo Morandini

Le notizie chiamano, Twitter risponde. di Simone Bennati

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Sonia Bertinat, Antonio Dimitrio, Roberto Geroda, Lulu Lulu, Antonella Passini.

a cura di Paola Chiesa


2 Comments

  1. Sonia Bertinat

    13/10/2015
    / Reply

    Grazie mille Paola :)


Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply