bla bla blogger 25 maggio 2015

Rassegna stampa della community #adotta1blogger

Immaginate di cominciare a produrre e pubblicare contenuti al momento. Il real-time, e tutto ciò che in esso accade è diventato una leva dal potenziale enorme per la comunicazione, foriero di conversazioni, di interazioni e conseguentemente di viralità. Non c’è più scelta, cavalcare l’attimo è una necessità del marketing odierno, con tutte le opportunità ed i rischi connessi. Un real-time non per tutti, ma proprio per questo potenzialmente più ricco di opportunità. Minor concorrenza ed una percepibile capacità di essere sempre sul pezzo, vicini agli utenti in ogni momento. I social ci immergono quotidianamente in un ambiente capace di proporci stimoli continui e a portata di touch.
Con i social fai branding, con Linkedin converti e vendi. Certo su LinkedIn non hai bisogno di sbracciarti per farti vedere dai clienti. L’unica cosa a cui devi pensare è l‘utilità di quello che stai scrivendo. Se serve, scrivilo, altrimenti evita. Molto semplice. Perché le parole pesano…e spesso sono sbagliate. E allora musica musica! Meno male che con Periscope potremo seguire il tour del nostro musicista preferito, anzi precisiamo, vederlo. E nel caso avessimo domande sulle tematiche del nostro mondo visivo, potremo rivolgerci all’#OtticoDelWeb.
Dedicato a chi sa di non aver fatto ancora abbastanza…

Ovvero:

Real-time marketing. quando il tempo è tutto (o quasi) di Matteo Pogliani

Linkedin: ecco perché non hai più bisogno di “sbracciarti” per farti vedere dai clienti. di Martina De Nardi

Come scrivere contenuti utili e perché di Francesco Ambrosino

Parole sbagliate, parole pesanti di Daniela Scapoli

Periscope: 5 modi per i musicisti per aumentare il proprio pubblico di Sara Stella

Vi presento la rubrica #OtticoDelWeb! di Nico Caradonna

Che tu possa comprendere che non sei mai solo… di Nick Murdaca

Le adozioni e segnalazioni sono state effettuate da: Francesco Ambrosino, Paolo Fabrizio, Emma Frignani,  Elisabetta Pagano, Daniela Patroncini, Gloria Vanni.

Buona lettura!

a cura di Paola Chiesa


4 Comments

  1. Nick Murdaca

    25/05/2015
    / Reply

    Grazie anche qui, Paola!

  2. Francesco Ambrosino

    25/05/2015
    / Reply

    Grazie mille Paola per il tuo impegno!

    • Paola

      25/05/2015
      / Reply

      Grazie, Francesco :-) E' uno scambio reciproco molto arricchente e stimolante!


Vuoi lasciare un Commento?

Il tuo indirizo e-mail non verrà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono richiesti.

Leave a Reply